INFORMATIVA AI SENSI DEL REGOLAMENTO EUROPEO N. 679/2016 E SUCCESSIVE MODIFICHE E INTEGRAZIONI - EDIZIONE 05/2019

POLITICA DI TRACCIATURA DEL SITO

A. Trattamento dei dati.

 

I dati degli utenti che visitano il sito web www.passway.it (di seguito il “Sito”) saranno trattati da Passway s.r.l., con sede legale in Via Parini, 9 – 20121 - Milano (di seguito la “Società”), al fine di raccogliere i cosiddetti “cookies tecnici” e “cookie analitici”.

 

Per “cookies” si intende un file di servizio che viene inviato da un sito internet all’utente che si collega al sito medesimo, allo scopo di registrare l’accesso e di rilevare altri dati, solitamente al fine di favorire l’interattività oppure per ottenere altro tipo di informazioni.

 

Per “cookies tecnici” si intendono quei cookies che consentono di navigare o di fornire un servizio richiesto dall’utente.

 

Per “cookies analitici” s’intendono quei cookies che servono a raccogliere dati in forma aggregata di natura statistica riguardo le modalità di fruizione del sito (ad esempio, quanto persone visitano un determinato sito, oppure quante persone si soffermano su una pagina o su un’altra). Non saranno raccolti Suoi dati personali o dati che, decodificati in quanto collegati ad altre informazioni, in qualche modo possano rivelare la Sua identità.

 

Il Titolare non raccoglierà in alcun modo i cosiddetti “cookies di navigazione”, che consentirebbero di tracciare la navigazione degli utenti, monitorare e profilare gli utenti.

 

B. Sistema Utilizzato Google Analytics.

 

Per poter ottenere un servizio più efficiente di analisi statistica della navigazione in forma rigorosamente aggregata, il Titolare del Trattamento utilizza un sistema informatico messo a disposizione da Google Inc, e le cui informazioni sono riportate alla pagina web https://www.google.com/analytics/terms/it.html. Google Inc. ha sottoscritto l’accordo EU/US Privacy Shield per il trattamento dei Suoi dati secondo gli standard del Regolamento UE 679/2016 anche da soggetti residenti negli Stati Uniti d’America.

 

Le informazioni relative alla anonimizzazione della Sua navigazione sono riportate alla pagina web https://support.google.com/analytics/answer/2763052.

 

C. Durata Massima

 

La durata massima della conservazione dei cookie tecnici e analitici sarà pari a 24 mesi dopo di che saranno distrutti.

 

INFORMATIVA COMPLETA PER LA PREVENTIVAZIONE CALL CENTER

Ai sensi del Regolamento Comunitario 679/2016 in materia di tutela dei dati personali delle persone fisiche, la presente conversazione è registrata al fine di effettuare il servizio gratuito di preventivo personalizzato in conformità alla normativa vigente.

 

Titolare del Trattamento dei Suoi dati come di seguito elencati è Passway s.r.l., Via Parini, 9 – CAP 20121 MILANO, il quale raccoglierà i dati necessari per l’attività di preventivazione, ovvero sia: (a) il suo nome e cognome; (b) la data, la provincia e comune di nascita; (c) sesso; (d) cittadinanza; (e) provincia e comune di residenza; (f) indirizzo di residenza/spedizione del preventivo e/o della polizza; (g) telefono/mail/fax; (h) targa veicolo; (i) codice fiscale e partita IVA. Nel caso in cui, al termine della nostra conversazione odierna, non fosse possibile terminare la procedura di preventivazione, la Passway si riserva di trattenere i Suoi dati per un massimo di quindici giorni, dopo di che tali dati saranno distrutti o resi in forma intellegibile dal data base.

 

Nel caso in cui invece la procedura di preventivazione personalizzata si concludesse oggi, oppure entro il termine massimo di quindici giorni da oggi, La informiamo che i Suoi dati saranno conservati per un periodo massimo di sessanta giorni, che potrà essere prolungato di altri sessanta nel caso in cui, nel frattempo, vi sia stata una variazione della tariffa, in conformità alla legge in vigore.

 

Per quanto riguarda invece la registrazione della conversazione telefonica con il nostro call center, tale registrazione è effettuata per la verifica della qualità del servizio a Lei reso: a tale proposito, La informiamo che la registrazione sarà mantenuta per un massimo di un anno, pari alla durata del Suo contratto, dopo di che sarà distrutta. Sappia in ogni caso che Lei avrà diritto ad ottenere una copia della registrazione della conversazione: tale diritto dovrà essere esercitato entro il termine previsto.

 

Potrà esercitare il Suo diritto di accesso, rettifica, opposizione, cancellazione, blocco, limitazione, anonimizzazione dei dati da parte Sua in qualsivoglia momento: in tal caso, i Suoi dati saranno cancellati, seppur nel rispetto dei limiti di conservazione di legge in precedenza indicati.

 

Misure di sicurezza adottate.

 

I Suoi dati saranno trattati con l’utilizzo dei migliori sistemi informatici o telematici a disposizione sul mercato, utilizzando i più alti “standard” di sicurezza contro perdita accidentale dei dati, tanto da adottare sistemi di disaster recovery e business continuity, nonché procedure di gestione dei “data breach” (i.e. violazione della gestione dei dati) così come previsti dalla normativa in vigore.

 

In conformità poi agli art. 25 (“Protezione dei dati fin dalla progettazione e protezione per impostazione predefinita”), 32 (“Sicurezza del trattamento”), 35 (“Valutazione d'impatto sulla protezione dei dati”) e 36 (“Consultazione preventiva”) del Regolamento UE 679/2016, il Titolare ha adottato un documento programmatico sia sulla progettazione, che sulla gestione del trattamento dei dati personali anche sensibili da Lei conferiti, provvedendo alla nomina del DPO.

 

La informiamo quindi che i Suoi dati saranno trattati sia con strumenti informatici che cartacei, e in particolar modo i Suoi dati sensibili saranno trattati separatamente rispetto ai Suoi dati personali in modo tale che i primi non vengano resi immediatamente intellegibili se non tramite l’osservanza di alcune specifiche tecniche e con credenziali che consentano l’accesso solo a determinate categorie di soggetti espressamente autorizzati.

 

Elenco dei responsabili del trattamento.

 

Il titolare ha nominato responsabili esterni del trattamento alcune società che gestiscono i dati in nome e per conto del titolare medesimo. L’elenco dei responsabili del Trattamento è presso il DPO del titolare, al quale Lei si potrà rivolgere per ulteriori chiarimenti.

 

Fermo restando quanto sopra, La informiamo che il Titolare ha nominato, quale responsabile esterno del trattamento dei Suoi dati personali e sensibili, in conformità all’art. 28 del Regolamento 679/2016 la Società.

 

Comunicazione dei suoi dati a soggetti Extra UE.

 

Avendo adottato delle politiche di sviluppo basate su infrastrutture tecnologiche esternalizzate, ivi incluso il “cloud computing”, La informiamo che il Titolare ha selezionato dei fornitori extra UE che tuttavia hanno aderito all’accordo transatlantico denominato “EU-US PRIVACY SHIELD” entrato in vigore a Luglio del 2016.

 

Diritto alla portabilita’ dei dati.

 

In conformità all’articolo 20 del Regolamento UE 679/2016 Lei ha il diritto di richiedere, su supporto informatico, anche se gestito in maniera automatizzata, i Suoi dati personali così come può chiedere che Passway comunichi direttamente ad un terzo soggetto da Lei indicato, i dati a Lei riferibili, restando comunque impregiudicato il Suo diritto all’oblio (i.e. alla cancellazione dei suoi dati dal “data base” di Passway) in accordo all’Art. 17.

 

Contatto del “data protection officer” (“DPO”).

 

Ai sensi dell’articolo 37 e seguenti del Regolamento UE679/2016, La informiamo che il Titolare ha nominato il “Data Protection Officer” per i dati gestiti. Lei potrà rivolgere qualsivoglia istanza in materia di accesso ai propri dati personali, alla rettifica, alla cancellazione dei medesimi, all’opposizione al trattamento o alla portabilità inviando comunicazione scritta al seguente contatto:

 

PASSWAY S.R.L.:dpo@passway.it

 

Possibilita’ di fare ricorso al garante della privacy in Italia.

 

La informiamo in ogni caso che, in caso di presunte lesioni dei Suoi diritti garantiti dal Regolamento UE 679/2016 Lei potrà presentare ricorso alle competenti Autorità giurisdizionali, ivi incluso il Garante della Privacy.